IL NOSTRO MOTOCLUB

IL DIRETTIVO

Presidente

          - FABIO ALLEGRI

Consiglio Direttivo (in ordine alfabetico):

           - BRANCONI MAURIZIO

           - BURGALASSI ANDREA

           - CASTELLINI CINZIA

           - FERRI LUIGI

           - NENCINI LUISO

           - OTTINI FRANCO

           - SALA FILIPPO

           - VIERI CLAUDIO

Le cariche all'interno del Consiglio Direttivo saranno definite, a norma di Statuto, nella prima riunione di Consiglio.

LA SEDE SOCIALE

La nostra sede sociale si trova a SIENA - Viale Corradino Chigi 7/9

Tel 347 9812592

E' aperta tutti i martedì e venerdì (esclusi festivi) dalle ore 21,15 ed è a disposizione dei soci e per tesseramento, informazioni, iscrizione moto d'epoca al Registro Storico FMI, scambio di idee, semplici consulenze, ma anche una partita a carte o qualche "cenino".

UN PO' DI STORIA

Le notizie relative ai primi gruppi motociclistici organizzati nella nostra città risalgono ai primi anni venti. A quell'epoca infatti, la motocicletta aveva fatto il suo "rodaggio" diventando in po- co tempo un mezzo abbastanza affidabile e lasciandosi dietro una lunga serie di esperimenti più o meno riusciti. Il nuovo mezzo era quindi nato e naturalmente le famiglie benestanti senesi non si lasciarono sfuggire l'occasione per guidarlo ed esibirlo in ogni occasione. Non dimentichiamoci che le strade erano a sterro o in terra battuta e la guida di qualsiasi mezzo a motore era decisamente difficoltosa. Ciò nonostante la passione ebbe il sopravvento e le prime gite "sociali" dell'allora neonato Moto Club Siena divennero un evento da preparare molti mesi prima. Fiorirono le prime officine e i primi talenti che sarebbero diventati poi i nostri piloti sportivi di grande rinomanza. Pregevole, sull'argomento, una raccolta fotografica del Moto Club La Balzana che documenta tali evoluzioni. Il ventennio diede nuovi impulsi con la liberalizzazione delle patenti e con il forte stimolo industriale in ogni settore. Il Moto Club Siena era cresciuto, c'erano una nuova organizzazione e molti nuovi appassionati. Ma purtroppo tutta l'Europa si stava avvicinando alla seconda guerra mondiale che avrebbe di lì a poco spazzato via ogni mezzo e ogni uomo. Nel dopoguerra nuovi entusiasmi ci appassionarono, rinacque il club con un altro nome -quello attuale dal 1949- e anche altri che fecero di specifici settori la propria attività. Da quel momento in avanti il Moto Club La Balzana, uno dei più anziani d'Italia, ha sempre seguito la direzione della passione e della diffusione del mezzo a due ruote, qualunque esso sia. L'attività, supportata da oltre duecento soci, vede oggi un impegno costante su ogni aspetto del motociclismo moderno e d'epoca. Dall'educazione stradale per le scuole fino alle rievocazioni storiche a carattere nazionale, dai motoraduni internazionali alle gare di velocità in salita ed enduro, dalle partecipazioni alle più importanti manifestazioni mototuristiche fino alla presenza a livello sociale nelle più significative strutture cittadine.